DOMENICA DI PASSIONI

In questa pagina potrete ripercorrere gli avvenimenti e rivivere le emozioni di tutti i GP del Campionato di F1 2019
G.P. di GRAN BRETAGNA - Silverstone, 14 Luglio

STRA-GEDIA Ferrari al Gran Premio di Gran Bretagna!

Senza parole. Ok, Silverstone non è un Circuito favorevole alle SF90 ma una “strategia” così non esiste!
In qualifica Charles Leclerc si piazza alle spalle delle due Mercedes che monopolizzano la prima fila. Sebastian Vettel è invece sesto.
Nei primi giri lotta serrata tra le due monoposto grigie con Bottas che non lascia vita facile al suo compagno di squadra Hamilton.
Le due Ferrari stanno per essere incalzate da Verstappen (su Leclerc) e Gasly (su Vettel).
Pit-stop in contemporanea per Leclerc e Verstappen. Alla ripartenza Charles si trova già sulla corsia di accelerazione quando Verstappen parte senza tenere conto della Rossa in arrivo; neanche una menzione di sanzione per “unsafe release” da parte dei commissari… chiaro… il loro pupillo non si tocca!
Verstappen riesce quindi ad avere la meglio ma Leclerc si riprende la posizione!
Ma, mentre continua la lotta tra questi due piloti, Antonio Giovinazzi esce in ghiaia ed entra la Safety Car.
Sosta per Hamilton e Vettel.
Poco dopo Leclerc viene richiamato al box per il secondo cambio gomme. Troppo tardi. Rientrerà dietro le due Red Bull. Non ci siamo proprio!
Gioco di squadra in casa Red Bull con Gasly che lascia strada a Verstappen.
Ma Charles non ci sta! Con il coltello tra i denti attacca Gasly! Un Sorpasso strepitoso in esterno curva! Fantastico!
Vettel non regge la pressione di Verstappen e verrà passato. Poco dopo tenta di riprendersi a posizione ma, dopo aver tentato di superarlo all’interno curva, cambia e, nella variazione di traiettoria, lo centra pieno. Seb ma cosa fai???
La penalità non ci metterà molto ad arrivare. Quando c’è da sanzionare la Ferrari i commissari sono sempre molto celeri! 10 secondi di penalità.
Sosta al box per Vettel e sostituita l’ala anteriore, riparte in ultima posizione mentre Verstappen è quinto.

Alla bandiera a scacchi vince quindi Hamilton, che realizza il giro più veloce, seguito da Bottas e Leclerc. Quarto Gasly davanti a Verstappen, Sainz e Ricciardo. Raikkonen, Kvyat ed Hulkenberg chiudono la zona punti.

Quindici giorni poi Gran Premio di Germania ad Hockenheim.

Commenti GP

Torna alla pagina dei commenti ai GP